Bodybuilding | Introduzione E Cenni Storici

Bodybuilding | Introduzione E Cenni Storici

Perché si parla tanto di bodybuilding?

Perché viene definito lo sport dell’uomo moderno?

Ma semplicemente perché il bodybuilding è lo sport più completo.

Il bodybuilding si è pienamente affermato come l’attività che meglio risponde alle esigenze della nostra società. Indeboliti dalla vita sedentaria, dai ritmi frenetici, dallo stress, sentiamo il bisogno di recuperare la nostra forma fisica e ristabilire le normali funzioni fisiologiche che la vita di oggi ha alterato e, a volte, seriamente compromesso.

Il bodybuilding, letteralmente “costruzione del corpo”, ha proprio questo scopo: irrobustire il corpo, rinvigorirlo, renderlo potente e pronto a fronteggiare e a combattere i continui attacchi della vita di oggi.

La premessa indispensabile per un corretto approccio a questo sport è quindi la profonda conoscenza del proprio corpo che ti porterà a percepire i suoi segnali, valutare i suoi bisogni, esprimere tutte le sue reali potenzialità.

Nella fitness division, la sezione del mio blog dedicata appunto al fitness, cercherò di fornirti tutte le indispensabili notizie di fisiologia, psicologia e soprattutto dedicare un importante spazio all’alimentazione.

Ognuno potrà adattare alle proprie esigenze i diversi programmi dietetici qui proposti. Ti illustrerò le tecniche, i sistemi, le regole che dovranno accompagnarti, giorno per giorno, nel tuo percorso di duro lavoro. Numero e tipi di esercizi, serie, ripetizioni, suddivisione dei gruppi muscolari, sono tutti riassunti in schematiche tabelle o “schemi d’allenamento”.

Cercherò di illustrarti con immagini e video per togliere ogni dubbio sulla posizione, la giusta impugnatura dell’attrezzo, i punti di tensione: lo specchio col quale confrontarvi, conoscere e correggere anche la minima imperfezione. E ricordati sempre che per riuscire devi credere in quello che fai, essere sicuro dei tuoi risultati, andare deciso verso la meta.

Bodybuilding: brevi cenni storici del suo sviluppo

Già 4000 anni fa, gli Assiri, i Babilonesi, persino i Cinesi conoscevano l’allenamento coi pesi.

Greci e Romani se ne servirono largamente. Era pane quotidiano dei gladiatori nella Roma imperiale, era esercizio dei medioevali cavalieri di ventura. Più o meno rudimentali, bilancieri e manubri nacquero con il nascere della civiltà.

Il bodybuilding si affermò nella Prussia nel 1811, sconfitta da Napoleone, che dopo la vittoria proibì l’addestramento militare. Un fanatico nazionalista prussiano, Ludwig Jahn, pensò allora di esercitare gli uomini con la ginnastica e di potenziare i più deboli con l’uso dei pesi. Nacquero così i primi club di sollevatori, le prime palestre.

Nella seconda metà del’800, spettacoli viaggianti di teatro proponevano atleti che si esibivano in incredibili prove di forza e di resistenza. Da qui, un certo Sandow sbarcò negli Stati Uniti per una tournée creando, di fatto, la nascita dell’allora moderno bodybuilding. Ed è proprio agli States che va il merito di essere stati la culla di questa attività. E sempre da oltreoceano sbarcò in Europa il mito del muscolo.

In Italia iniziò a prendere piede dalle città sedi dell’occupazione americana. Alcuni, infatti, furono i primi campioni e aprirono la strada al filone dei film storico mitologici. Ercole dello schermo più famoso e star del muscolo anni ’50 fu Steve Reeves, il “culturista” (come si diceva allora) per antonomasia. Ma fu solo vento di moda e passò presto. Il bodybuilding conobbe di nuovo anni bui.

Nel 1976 uscì un documentario: Pumping Iron, interpretato dall’ormai famoso Arnold Schwarzenegger. Ambientato nel mondo del culturismo, ha fatto conoscere, per la prima volta, modo di vita, allenamenti, gare, mostrando questi atleti come uomini eccezionali e non più come grottesche caricature di “montagne di muscoli”.

Il documentario premiato a Cannes segnò la svolta: il bodybuilding vinse i pregiudizi della gente. Oggi è diventato uno dei primi sport al mondo per numero di praticanti.

Alimentazione-Da-Guerriero-Mini

Hai provato molte diete con risultati deludenti? Basta ascoltare stupidaggini che servono solo a farti sprecare tempo e denaro. Scopri come ci si alimenta davvero! 

Bodybuilding e i suoi benefici

Sfatati tutti i pregiudizi, sono oggi scientificamente comprovati tutti i reali vantaggi di questa attività che si è imposta non solamente come esercizio muscolare fine a se stesso, ma come modo di vivere, un mondo di abitudini, di regole di vita, di equilibrio fisico e psicologico.

La pratica di questa attività sportiva:

  • allena tutti i muscoli del corpo. Gli altri sport sono più settoriali;
  • migliora la circolazione in tutto il corpo;
  • permette una costruzione muscolare;
  • dà rapidi risultati;
  • crea nuova energia;
  • alleggerisce lo stress della vita quotidiana;
  • migliora il tono non solo dei muscoli ma anche della pelle;
  • migliora l’aspetto fisico;
  • crea una disciplina mentale che poi si proietta su tutti gli aspetti della vita.

A questo punto che ne diresti di mettermi un LIKE?

Un piccolo sforzo per te, fonte di grande soddisfazione per me!

Bodybuilding a tutte le età

Molti campioni mondiali di bodybuilding sono in età compresa tra i quaranta e i cinquant’anni.

Molti hanno iniziato a praticarlo già quarantenni diventando dei campioni, gareggiando fin oltre i 60 anni.

La capacità di costruire muscoli rimane praticamente intatta fin oltre la settantina.

Bodybuilding anche per il sesso debole

Per secoli la donna è stata considerata un essere debole e vulnerabile, esclusa da molte attività cosiddette “maschili”, tenuta in disparte per la sua costituzione fisica diversa.

Oggi queste affermazioni non hanno più valore, la donna ha assunto precisa fisionomia, precisa collocazione nella nostra società moderna.

Non è mia intenzione approfondire questo argomento, però mi sembra importante sottolineare come il bodybuilding femminile sia uno sport che risponde perfettamente alle esigenze della donna d’oggi. Forma fisica perfetta, armonia, tonicità e sviluppo muscolare, questi sono i risultati che si ottengono, e  ritengo che nessuno, uomo o donna che sia, possa non apprezzarli.

Il bodybuilding è veramente per tutti.

ETÀ E CAPACITÀ DI SVILUPPARE MUSCOLI

Che ne dici di condividere qui sopra e di mettere un like qui sotto? Grazie.

AUTHOR: MAURO STUPATO
Mauro-Stupato-Profilo-02

Classe 1970. Studi di Ragioneria e Ingegneria Informatica alle spalle. Appassionato e, di conseguenza, esperto di Informatica e di Fitness.

Icona-Social-Mauro-Facebook-0
Icona-Social-Mauro-Twitter-0
Icona-Social-Mauro-GooglePlus-0
Icona-Social-Mauro-Linkedin-0
Web Hosting

maurostupato.com

is hosted on Siteground

Siteground permette al sito maurostupato.com di caricarsi in meno di un secondo portandolo, di fatto, in vetta alla classifica per quanto riguarda le performance, essendo più veloce del 82% di tutti i siti testati del mondo. Se cerchi prestazioni e affidabilità al Top vai su Siteground.

E TU COSA NE PENSI? SE TI VA PUOI CONDIVIDERE LA TUA OPINIONE SCRIVENDO UN COMMENTO QUI SOTTO.

Freccie-Rosse-In-Giu-01
Tags: